fbpx

“Posto con costanza, mi sono impegnata a creare un feed armonico e attraente, ma all’interno dei miei canali social non si innesca alcuna interazione.
Mi sento sconfortata.
Se solo arrivasse un segnale che mi indichi di perseverare: magari qualche like in più o quantomeno ricevere alcuni commenti da parte dei miei followers…”

Spesso mi capita di incontrare questo tipo di difficoltà nelle donne che si affidano a me per delle sessioni di business coaching.
Un’esigua manciata di like e l’assenza di una frizzante interazione innescata a seguito dalla pubblicazione di un post diventano spesso e volentieri motivo di forte scoramento per molte libere professioniste.

A fronte di un duro lavoro per creare dei contenuti di valore (dalla scelta delle immagini e delle grafiche, fino ad arrivare alla stesura del testo vero e proprio di un post), nella gran parte dei casi il silenzio della community si traduce in una pugnalata al cuore.

In questo articolo ti propongo un nuovo modo di reagire al silenzio del tuo pubblico, trasformando la rassegnazione in una preziosa risorsa per far fiorire il tuo business online.

Stringi un’alleanza con i tuoi numeri!

Come sai, sono una grande sostenitrice del valore di ciascuna di noi indipendentemente dai numeri che collezioniamo nella vita quotidiana e, nella fattispecie, attraverso il nostro business.
Allo stesso tempo, però, l’ingegnere che scalpita in me vuole ricordarti che i numeri possono essere preziosi, anche quando appaiono sconfortanti.

Per quanto non ci definiscano dal punto di vista umano, i numeri sono portatori di un messaggio. Dunque hanno un proprio valore.
Nel business, per esempio, essi diventano uno strumento per descrivere lo stato di salute della tua attività.

E se ti dicessi che il silenzio dei tuoi followers è un buon segnale?

No, non sono impazzita. E non sono nemmeno un’accanita masochista o un’inguaribile ottimista.

Il mio desiderio è semplicemente quello di invitarti a osservare la mancanza di interazioni con la tua community da un nuovo punto di vista.
Spesso il silenzio dei followers viene interpretato come un’assenza di segnali. In realtà, anche il silenzio è un indicatore.

Nello specifico, attraverso l’assenza di una particolare reazione (sia essa un like, un commento o, più in generale, una condivisione) le persone che gravitano attorno al tuo business ti stanno comunicando qualcosa.
A te non resta che decifrare il loro messaggio. Scopriamo come!

Dal silenzio al successo

Ho raccolto di seguito alcune azioni ispirate che puoi mettere in atto per connetterti al messaggio che il tuo pubblico ti sta mandando attraverso il proprio silenzio e per trasformare quello che apparentemente si presenta come un problema in una preziosa risorsa per il tuo business.

  • Accedi alle statistiche dei tuoi post e valuta quali sono stati quelli più performanti.
  • Poi osserva i post che sono stati disastrosi in termini di interazioni.
  • Quindi vesti i panni di una scienziata e analizza:
    – Quali sono le differenze tra i post che hanno riscosso più successo e quelli che hanno innescato il silenzio?
    – In generale, ti sembra di aver scritto per chi ti legge o hai scritto per te stessa?
    – Hai inserito un invito all’azione all’interno dei tuoi post?

Gestire un business in proprio, si sa, è un po’ come condurre un one-woman-band show.
Ogni giorno, infatti, siamo chiamate a rimbalzare tra i più disparati ruoli: dall’esperta di marketing alla referente per le relazioni con i clienti, passando per le attività burocratiche e  per il nostro lavoro vero e proprio.

Ecco perché la libera professione è un’esperienza tanto appagante quanto intensa.
Se senti il bisogno di richiedere un supporto per rendere più armoniosa la tua relazione con il marketing, ti consiglio di dare un’occhiata al mio servizio di consulenze online Consei.

Al prossimo articolo!

[Pic by Katherine Hanlon on Unsplash]

Chiara

Leave a Reply